Stai programmando un viaggio nella grande mela? Ecco cosa vedere assolutamente a New York!

Che sia per pochi giorni o una settimana intera ci sono luoghi di New York assolutamente imperdibili, da quelli più iconici a quelli ancora da scoprire e in continuo mutamento! Ho avuto la possibilità di esplorare la città e preparare questa lista con tutti i consigli e i posti da vedere. 

New York info utili

Prima di partire armatevi del CityPass o del NYPass ( in base alle vostre necessità) per avere accesso diretto alle principali attrazioni di New York, saltare la fila in biglietteria, e sopratutto risparmiare sui singoli ingressi! Una volta scelto il pass che fa per voi siete pronti per iniziare la scoperta della Grande Mela, il modo migliore per muoversi è sicuramente la metro aperta 24 su 24. Il biglietto singolo costa 2,75$ quindi vi consiglio un abbonamento , per esempio la Metro Card settimanale costa 33$ e vi permette di prendere un numero illimitato di metro e bus, e include inoltre la tramvia per Roosevelt Island, di cui vi parlerò più avanti. 

Qui tutte le info per organizzarti al meglio prima della partenza!

 

NEW YORK COSA VEDERE: CENTRAL PARK

Il polmone verde di New York vanta ben 3,41 km² di superficie, è sicuramente l’oasi di pace perfetta per sfuggire alla instancabile e frenetica  vita di Manhattan e offre un’infinità di attività. Al suo interno si può infatti trovare il memoriale dedicato a John Lennon, una statua rappresentante Alice nel paese delle meraviglie intenta a bere il te con il cappellaio. Dai suoi laghetti si possono ammirare i grattacieli riflessi nell’acqua, e ancora mangiare un hot dog nei vari carretti. Ascoltare un concerto a ogni angolo visti i tanti artisti di strada che rendono l’atmosfera ancora più magica, affittare una bici e fare un giro in carrozza. ( Ma noi rispettiamo gli animali e non lo faremo, vero?!).

In autunno è possibile ammirare il suo foliage che si dirama in mille sfumature di giallo, rosso e arancio, e con l’avvicinarsi del Natale vengono preparate due piste di pattinaggio sul ghiaccio. 

Il parco divide le due zone più famose di Manhattan: Upper Est Side e Upper West Side, in quest’ultima proprio davanti al parco si trova l’ American Museum of Natural History, protagonista del film “Una notte al museo”. Il museo merita assolutamente una vista, e l’area dedicata ai dinosauri incuriosirà sicuramente anche voi e non solo i più piccini! ( Il biglietto per il museo costa 23$ ed è aperto tutti i giorni dalle 10 alle 17:45).

NEW YORK COSA VEDERE: MET – Metropolitan Museum of Art

Ebbene si, è proprio qui che il primo lunedì di Maggio di ogni anno si svolge il mondano Met Gala, ed è qui che Serena e Blair consumavano il loro pranzo in Gossip Girl. 

Il Metropolitan Museum of Art è padre di oltre due milioni di opere d’arte, ha una sezione dedicata all‘Antico Egitto a dir poco meravigliosa, ospita anche arte greca e romana, sculture di Canova, e ancora arte islamica e asiatica, qui trovano un posto anche gli impressionisti Monet e Degas, ma anche artisti come Picasso e Van Gogh. 

Il biglietto costa 25$ e gli orari dalla domenica al giovedì sono 10-17:30 e venerdì e sabato 10-21. 

NEW YORK COSA VEDERE: 5th AVENUE 

Chi non ha mai sentito nominare la rinomata 5th Avenue? Protagonista di tutte le strade di Manhattan, la via dello shopping ( quello per ricchi eh). Illuminata dai mille luccichii che arrivano dalle gioiellerie, ed è priorio qui che Audrey Hepburn ammirava la vetrina di Tiffany nel celebre film Breakfast at Tiffany’s. E io come lei ho voluto fare colazione davanti alle vetrine azzurre. Complice un delizioso cupcake red velvet di Magnolia Backery ( dove Carrie e Miranda consumavano i loro dolci parlando dei drammi amorosi in Sex&The City) che guarda caso ha una sede proprio a pochi passi! Sempre sulla quinta troviamo il Rockfeller Center. Qui nel periodo natalizio troverete l’immenso albero che affaccia sulla pista da pattinaggio. Proseguendo tantissimi altri luoghi storici di New York: l’Empire, la Public Library e il Flatiron per citarne alcuni… Insomma imboccate la quinta e fate una lunga passeggiata tra la folla newyorkese! 

NEW YORK COSA VEDERE: TOP OF THE ROCK 

L’impero del Rockfeller Center sfocia proprio qui, al settantesimo piano del Top of the Rock. Regala una vista mozzafiato sulla Grande Mela e da questa terrazza avrete la vista migliore su Central Park, oltre ai profili imponenti dei grattacieli di Manhattan.

Il Top of the Rock è aperto tutti i giorni dalle 8 alle 00:30 e il biglietto di ingresso costa 32$ 

NEW YORK COSA VEDERE: EMPIRE STATE BUILDING 

C’è chi ama la vista dal Top of the Rock e chi invece sostiene che la migliore cartolina di New York sia quella scattata dall’osservatorio dell’Empire state Building, casa del film di King Kong. Ebbene io non so proprio quale sia meglio perchè ho trovato entrambe incredibili. Sono salita sull’Empire di notte e da qui ho compreso che quando il sole tramonta New York mostra il meglio di se, se non fosse stato per i quattro gradi sotto zero sarei rimasta ad ammirarla tutta la notte! 

L’osservatorio dell’Empire è aperto tutti i giorni dalle 8 alle 2 del mattino, l’ingresso costa 38$, l’Empire e  il Top of the Rock sono inclusi nei pass, e con il CityPass avrete diritto a entrare nell’Empire per due volte nella stessa giornata.

NEW YORK COSA VEDERE: PUBLIC LIBRARY & BRYANT PARK 

Sarà che sono un amante dei libri e delle Biblioteche, forse è per questi motivo che la Public Library di New York è stata la mia tappa preferita in città. 

Sorge in tutta la sua eleganza proprio sulla quinta strada, adiacente al meraviglioso Bryant Park, un’altro posto dall’atmosfera magica. È possibile sedersi nei tavolini che circondano questi due luoghi e godersi un caffè o un lunch d’asporto, nel periodo natalizio il parco viene addobbato a festa e ospita una pista di pattinaggio e un mercatino di Natale.

All’interno della Public Library potrete scoprire la sala delle Mappe, quella dei Periodici, e delle Collezioni Fotografiche, vedere i pupazzi originali che hanno ispirato le storie di Winnie the Pooh. E ancora ammirare l’incantevole sala da lettura Rose Main, insomma che siate amanti dei libri o meno non perdetevi questo palazzo storico. 

La Public Library è aperta tutti i giorni dalle 8 alle 18 ( controllate l’orario di chiusura, potrebbe subire variazioni), l’ingresso è libero.

NEW YORK COSA VEDERE: GRAND CENTRAL TERMINAL 

La stazione ferroviaria di Manhattan teatro di numerosi film è di una bellezza spiazzante, il suo soffitto azzurro rappresentante le varie costellazioni e il continuo via vai la rendono uno dei posti da vedere assolutamente in città! Una volta dentro potrete fare un giro nel Grand Central Market e assaggiare qualche leccornia dalle varie postazioni di food! 

NEW YORK COSA VEDERE: TIME SQUARE & BRODWAY

La famosa Time Square è l’emblema de “la città che non dorme mai“, qui infatti tra neon e riflettori la luce non manca nemmeno di notte. Qui si possono percepire i rumori incessanti della città : taxi che sfrecciano nel traffico, clacson, musiche che arrivano da locali diversi, pubblicità nei cartelloni, schiamazzi, qui la New York super turistica si espande alla massima potenza.

È sicuramente un posto da vedere seppur molto turistico, a pochi passi poi la brillante e tanto sognata Brodway, il teatro casa dei più grandi artisti. Proprio qui davanti trovate l’ Ellen’s Stardust Diner famoso per gli spettacoli che fanno da sfondo a frullati e pancake in perfetto stile diner americano, e da sempre frequentato da celebrità del calibro di John Travolta! 

NEW YORK COSA VEDERE: FLATIRON BUILDING 

Ebbene si , come potete vedere dalla foto l’iconico palazzo Flatiron era in fase di restauro quando l’ho visitato, ma sapete una cosa? Era maestoso ed elegante ugualmente, sarà che i palazzi storici hanno un fascino intramontabile. Ci troviamo sempre nella quinta strada ( si, praticamente meta delle attrazioni New York si trovano qui!), a pochi passi dal palazzo a forma di ferro da stiro troviamo Madison Square Park. ( Dove poter gustare un hamburger nella sede più caratteristica del fastfood per eccellenza Shake Shack). Qui possiamo anche visitare un angolo tutto italiano grazie a Eataly, che all’apparenza pare un classico Café italiano dove gustare cioccolate calde, caffe Lavazza e gelati, ma una volta dentro vi troverete in un enorme mercato super fornito di ogni prelibatezza proveniente dallo stivale, per non parlare delle varie postazioni di pesce, carne, crudi e ovviamente pizza! 

NEW YORK COSA VEDERE: CHELSEA MARKET

Questo Market sorge nel quartiere di Chelsea, passeggiando per le sue vie è infatti impossibile non imbattersi in qualche vecchia industria trasformata in  galleria d’arte o mercatino vintage. Quella che un tempo era la fabbrica della celebre Oreo ora è un market dallo stile Industry e chic: il Chelsea Market. Si possono trovare libri, opere di artisti locali, fiori, enoteche, ristornati di ogni etnia, bakery e tanto tanto altro! Che passiate per una visita o per fermarvi a mangiare una zuppa di noodles o una quesadilla non perdetevi gli squisiti Brownies di FatWich! 

NEW YORK COSA VEDERE: HIGH LINE

Ci troviamo di nuovo nel quartiere di Chelsea, la High Line  è letteralmente un parco sopraelevato che sorge sopra il centro di Manhattan, precedentemente adibita a linea ferroviaria ora regala una passeggiata con vista, circondati dalla natura. Una prospettiva ancora diversa dalla quale ammirare la Grande Mela! 

NEW YORK COSA VEDERE: THE VILLAGE 

Iniziamo a spostarci nel centro di Manhattan ed è qui che il rinomato quartiere Greenwich Village fa da protagonista, dimora di molte celebrità. È stato casa di celebri poeti, artisti e scrittori, che hanno gettato le fondamenta per rendere questa zona un centro ricco di arte e cultura. Se siete fan di Sex and the City qui potete visitare il portone di casa di Carrie al 66 di Perry St, oppure fermarvi al Caffe Reggio, primo locale a fare il cappuccino a New York negli anni ’30 (ovviamente da un italiano!). 

Nell’Est Village si puo avere un assaggio della vera New York con il famoso panino al pastrami di Katz, ormai storico locale dal 1888, ed è priorio qui che fu girata una delle scene di Harry ti presento Sally! E se anche voi siete amanti del Brunch come me non potete non fermarvi da Clinton St. Baking Company. I suoi pancake son stati definiti i migliori in città dal NewYorkTimes per ben 2 volte!!

NEW YORK COSA VEDERE: UNION SQUARE 

Union Square è una delle piazze più vive di Manhattan, frequnatata ogni giorno da residenti e turisti per il suo Union Square Greenmarket che offre prodotti locali e artigianali. Nei pressi della Piazza cercate la bancarella di Migliorelli Farm e fatevi deliziare dal loro sidro di mele caldo, e se volete fare una pausa proprio qui davanti trovate quattro piani di libri da Barnes & Noble.

NEW YORK COSA VEDERE: SOHO 

Soho, che sta per South Of Houston Street, è forse il quartiere più trendy e glamour di Manhattan. Case che lasciano sognare grazie ai design degli artisti che lo hanno trasformato nel quartiere che è oggi dagli anni ’70, boutique di giovani innovatrici, negozi vintage, bar hipster, locali ricercati e grandi firme. Segnate la cioccolateria Maribelle per un’ottima cioccolata calda nel periodo invernale!

NEW YORK COSA VEDERE: WORLD TRADE CENTER 

Situato nella Lower Manhattan il World Trade Center era un complesso di sette edifici di cui facevano parte anche le Torri Gemelle prima dell’attentato dell’11 settembre. Qui è infatti possibile accedere al Memorial 11/9 e osservare il Ground Zero il monumento che oggi occupa gli spazi vuoti lasciati dalle Torri.

Il Memorial è aperto dal lunedì al giovedì dalle 9 alle 8 e il weekend fino alle 9, il costo del biglietto è di 24$ , il martedì pomeriggio l’ingresso è gratuito!

NEW YORK COSA VEDERE: WALL STREET

Wall Street è il distretto finanziario della città, qui uomini in abito camminano veloci e i broker fanno girare l’economia. Lo storico palazzo della Borsa salta all’occhio  circondato dai grattacieli. Inoltre questa zona è sempre affollata e orde di turisti si recano a toccare il Charging Bull, il famoso Toro opera di un artista italiano, in cerca di fortuna! 

NEW YORK COSA VEDERE: MESSA GOSPEL AD HARLEM 

La messa Gospel è qualcosa a cui proprio non si può rinunciare se site in città, credenti o meno è un’esperienza che regala un’emozione incredibile! Il quartiere di Harlem è sicuramente il più rinomato per assistervi, noi abbiamo cercato una Chiesa poco turistica. La Salem United Methodist Church, siamo stati accolti con grande calore, la funzione domenicale inizia alle 11 e dura un ora e mezza circa. Tenete a mente che andare via prima della fine è considerato, ovviamente, maleducato e di cattivo gusto.  

NEW YORK COSA VEDERE: BRONX

Il Bronx gode di cattiva fama a New York, ma noi abbiamo lasciato a casa i pregiudizi e siamo andati a scoprirlo. Si tratta di un quartiere residenziale abitato principalmente da sud americani, per le strade è infatti più facile sentir parlare lo spagnolo piuttosto che l’inglese! La zona è ovviamente meno luccicante e ricca di Manhattan ma permette di avvicinarsi alla quotidinita reale di chi vive in città. 

Nel Bronx si puo trovare la Vera Little Italy che si dirama lungo ad Arthur Street, costruita dagli italiani immigrati nel dopoguerra. Molti turisti si recano a Chinatown conviti di trovare lì lo storico quartiere italiano per poi essere accolti da insegne e negozi esclusivamente cinesi, fatta eccezione per qualche locale.

Una delle  zone più frequentate del Bronx è la celebre scalinata del film Joker che vede come protagonista Joaquin Phoenix. Pare che i residenti non siano felici di questa improvvisa popolarità ma i turisti continuano ad arrivare!

La scalinata si trova in Shakespeare Avenue, Bronx.

NEW YORK COSA VEDERE: BROOKLIN BRIDGE 

Iconico, imponente e trafficato, cosi si presenta il Ponte di Brooklyn. Attraversato ogni giorno da migliaia di persone, chi scatta foto ricordo chi si gode la vista sullo skyline di Manhattan, è stata una delle passeggiate più piacevoli a New York. Se volete un consiglio attraversatelo a piedi almeno una volta!

NEW YORK COSA VEDERE: DUMBO-BROOKLIN HEIGHTS-WILLIAMSBURG 

Una volta attraversato il Brooklyn Bridge si può iniziare la scoperta di Brooklyn, e se il tempo scarseggia io vi propongo di dedicarne un po alla scoperta dei punti più conosciuti. Partendo da DUMBO ( che sta per Down Under the Manhattan Bridge). Questo scorcio che vedete in foto è affollato di turisti a qualsiasi ora, a causa della fama raggiunta con il film C’era una volta in America e diciamolo, grazie alle foto di Instagram! 

L ‘elegante quartiere  di Brooklyn Heights invece permette di ammirare le tipiche case a mattoncini rossi con le immancabili scale antincendio a vista. Non perdetevi la Promende: passeggiata da cui vedere i grattacieli di Manhattan in lontananza. 

Infine Williamsburg, quartiere coloratissimo grazie ai suoi graffiti, in inverno ospita il famoso Brooklyn Flea Market e il food market Smorgasburg ( controllate il sito per le varie location in base alla stagione). Forse il mercato vintage più famoso e fornito di New York! Un’altra tappa nel quartiere hipster e artistico di Willimsburg è la Brooklyn Art Library, libreria alquanto particolare che tratta solo libri scritti e disegnati a mano da artisti di tutto il mondo! 

NEW YORK COSA VEDERE: STATUA DELLA LIBERTA

Eccola, la Statua della Libertà che rivolge il suo sguardo verso chi arriva da terre lontane, rappresentate della Giustizia e della Libertà è il simbolo di New York. 

Per visitarla bisogna perdere il battello che parte dal Battery Park di Manhattan e fa tappa alla Statua e a Ellis Island dove si trova il museo dell’immigrazione ( il film Hitch vi dice niente?).

Il costo del biglietto per visitare le due isole è di 18,50$, viaggia tutti i giorni dalle 8,30 alle 17.

NEW YORK COSA VEDERE: ROOSVELT ISLAND 

Roosvelt Island è una piccolissima isola che si trova proprio accanto a Manhattan. Poco frequentata dai turisti e soprannominata La Piccola Mela, offre un’atmosfera alquanto calma e rilassante grazie alle aree verdi poco trafficate come il Franklin D. Roosevelt Four Freedoms Park. La cosa più bella dell’isola è sicuramente il viaggio in Tramway per raggiungerla, 5 minuti in cui sorvolare Manhattan e godere di un panorama da cartolina. Che sia solo per un giro in tramvia o per una mattinata lontano dal caos non perdetevela! L’isola si puo raggungere anche in bus e metro. 

Con l’abbonamento MetroCard il giro in tranvia è incluso e quindi gratis! 

In questo articolo hai trovato le principali attrazioni di New York, ma credimi, non basterebbe una vita per vederle tutte, tra quelle che non ho citato perche non ho avuto il tempo per visitarle c’e sicuramente il museo del Moma e l’osservatorio del World Trade Center. 

NewYork è sempre in  movimento e si evolve in continuazione, ci sono cosi tanti posti da scoprire che già non vedo l’ora di tornare! 

 

Per aiutarti a risparmiare tempo e soldi ho scritto una guida che ti accompagnerà durante l’organizzazione e il viaggio:

  • Tutte le informazioni per prenotare un viaggio a New York
  • Cosa fare e sapere prima di partire
  • Mezzi pubblici e spostamenti a Manhattan
  • I migliori ristoranti per tutte le tasche
  • Attrazioni, pass per risparmiare, musei, osservatori e tanto altro.

Vai alla Guida